Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: lunedì 30 giugno 2014, ore 08:45
Prossima informazione: ultime informazioni

Processo livello Zone interessate da a
Piena 2 Grigioni, Sopraceneri, versante nordalpino centrale, versante nordalpino orientale 29.06.14, ore 00 30.06.14, ore 12

Precipitazioni abbondanti nelle Alpi e Prealpi centrali e orientali e pericolo di piene dei corsi d'acqua minori e medi.

Meteo / Precipitazioni

Situazione attuale

L'attiva perturbazione che ha portato precipitazioini estese soprattutto al sud e all'est si sposta progressivamente verso est e lascia la Svizzera durante la giornata di lunedì. Gli accumuli di precipitazione osservati variano da 50 a 100 l/m2 al nord e tra 80 e 140 l/m2 al sud. Le soglie di allerta sono state quindi in gran parte raggiunte.

Previsione

La situazione meteorologica si stabilizza e le precipitazioni cessano progressivamente ovunque. Inizialmente sono però ancora possibili dei rovesci sparsi lungo le Alpi nordalpine.

 

Corsi d'acqua e laghi

Le precipitazioni previste possono causare un repentino e forte aumento delle portate dei corsi d’acqua delle regioni interessate. Il periodo critico durerà da domenica, ore 00 fino a lunedì, ore 12. In seguito all’incertezza delle previsioni non è possibile prevedere con precisione quali bacini imbriferi saranno più colpiti. Secondo le previsioni attuali, i principali corsi d’acqua principali non supereranno le soglie di allerta. Nel Giura, i livelli delle acque sono in calo e l’allerta può quindi essere revocata.

Teaser