Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: domenica 12 ottobre 2014, ore 12:00
Prossima informazione: lunedì 13 ottobre 2014, ore 12:00

Processo livello Zone interessate da a
Piogge 3 Goms, Valle di Binn, Grossregionen, Nord del Ticino, Regione del Sempione, Ticino centrale, Urserntal, Val Medel-Sumvitg 12.10.14, ore 21 14.10.14, ore 08
Piena 2 Ticino 11.10.14, ore 00 14.10.14, ore 12

Precipitazioni intense e rischio di piene a sud delle Alpi e nelle regioni adiacenti.

Le precipitazioni più intense sono attese tra domenica sera e lunedì sera. Cìo determina un rischio di piene per piccoli e medi corsi d'acqua.

Meteo

Situazione attuale

Dopo l'ultima fase di piogge intense conlusasi sabato a mezzogiorno, nelle regioni allertate sono caduti solo pochi mm di pioggia. Una nuova intensificazione delle precipitazioni è attesa a partire da domenica sera.

Previsioni

Gli accumuli maggiori sono attesi tra il Locarnese e l’alta Vallemaggia con punte oltre i 150 mm. Nelle regioni adiacenti sono attesi tra 80 e 120 mm. I forti venti da sud in quota causeranno delle precipitazioni consistenti anche nelle zone adiacenti poste lungo la cresta principale delle Alpi. In una fascia che spazia dal Goms alla regione del Gottardo sono attesi 50 - 80 mm, nella regione del Semione fino a 100 mm. Queste regioni sono di conseguenza state aggiunte all'allerta emessa sabato sera.

Il limite delle nevicate si situerà attorno a 2800 metri e si abbasserà fin verso 2500 metri solo nella fase finale dell’evento.

La fase più intensa dell'evento durerà da domenica sera alle 21 a lunedì sera alle 21.

 

Corsi d'acqua e laghi

Previsioni

Le precipitazioni previste possono causare un repentino e forte aumento delle portate dei corsi d’acqua delle regioni interessate. Il periodo critico durerà da sabato ore 00 fino a domenica ore 00 e da lunedì ore 00 fino a martedì ore 00. Non è possibile prevedere con precisione quali bacini imbriferi saranno più colpiti. Su suoli già saturi, precipitazioni di elevata intensità possono provocare smottamenti e colate detritiche.

Teaser