Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: sabato 27 dicembre 2014, ore 17:00
Prossima informazione: ultime informazioni

Processo livello Zone interessate da a
Nevicate 3 Alpi Vodesi e Friborghesi, Altopiano occidentale, Basso-Vallese, Giura, Prealpi occidentali, Vallese centrale 27.12.14, ore 03 27.12.14, ore 17
Vento 3 Alpi Vodesi e Friborghesi, Altopiano occidentale, Chablais, Giura 27.12.14, ore 03 27.12.14, ore 17

Forti nevicate e forti venti

Fine allerte forti nevicate fino in pianura e forti raffiche di vento.

Neve

Situazione attuale

Un’attiva perturbazione termina il suo attraversamento della Svizzera dirigendosi verso l'Adriatico. Dietro ad essa rimane una massa d'aria fredda e ancora a tratti ventosa, in cui si formano ancora a momenti dei rovesci di neve. Localmente è pure probabile la formazione di placche di ghiaccio.

Le precipitazioni sono iniziate sabato verso le 4 del mattino sulle regioni occidentali estendendosi poi verso est e verso sud. Sotto i 400-600 metri le precipitazioni sono cadute in parte sottoforma di pioggia.

Sono stati osservati da 20 a 25 cm di neve fresca nella parte meridionale del Giura, 10 cm nella sua parte settentrionale. Sulle pianure i quantitativi sono più variabili a causa dell'oscillazione nello spazio e nel tempo del limite delle nevicate: in generale si misurano da 5 a 20 cm di neve fresca. Nel Vallese centrale le quantità si avvicinano a 25-35 cm, con punte oltre i 40 cm. In montagna (Alpi Vodesi e Bernesi) gli accumuli variano invece tra 20 e 35 cm con punte sui 40 cm. Nella Svizzera tedesca i quantitativi sono inferiori, tra 10 e 15 cm con punte in montagna fino a 30 cm. A sud delle Alpi si misurano da 5 a 15 cm di neve fresca nelle alte valli, mentre a basse quote gli accumuli sono stati generalmente inferiori a 2 cm (localmente non si è nemmeno formato uno strato nevoso).

Il vento ha raggiunto forti raffiche. Sul Giura si sono osservate raffiche massime tra 80 e 110 km/h, sull'Altipiano e nelle vallate raffiche tra 50 e 75 km/h, mentre in alta montagna i valori massimi si attestano tra 110 e 120 km/h.

Previsioni

In serata, nella notte su domenica e fino a domenica pomeriggio sono attesi al nord delle Alpi ancora dei rovesci di neve sparsi. I quantitativi non dovrebbero però superare i 5-10 cm in montagna,  i 2-5 cm in pianura.  Il vento tenderà ad affievolirsi a nord delle Alpi, mentre a sud delle Alpi domenica mattina entrerà del vento da nord forte con raffiche massime tra 60 e 90 km/h, in particolare sopra i 600 metri e nelle vallate del Grigioni italiano.

Di conseguenza, gli avvisi di grado 3 di forte nevicate e di forti venti sono revocati.

 

Teaser