Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: sabato 21 febbraio 2015, ore 12:00
Prossima informazione: domenica 22 febbraio 2015, ore 08:00

Processo livello Zone interessate da a
Nevicate 3 Sud delle Alpi 21.02.15, ore 03 22.02.15, ore 08

Forti nevicate a basse quote

Sul Ticino e il Moesano sopra i 600 - 800 m sono attesi 30-40 cm di neve nuova, sulle valli Bregaglia e Poschiavo 20-30 cm. A quote più basse gli accumuli saranno inferiori.

Neve

Situazione attuale

Il fronte freddo ha raggiunto stamattina la Svizzera occidentale e avanza lentamente verso est. A sud delle Alpi è iniziata la situazione di sbarramento, con precipitazioni in aumento. Il limite delle nevicate stamattina si trovava attorno ai 600-700 m.

Previsioni

Le precipitazioni si intensificheranno dal pomeriggio, per poi diminuire nella notte e cessare entro l'alba di domenica.

Il limite delle nevicate è attualmente più alto di quanto previsto ieri, ma soprattutto nelle valli del Sopraceneri tenderà ad abbassarsi con l'aumento dell'intensità delle precipitazioni, raggiungendo a tratti il fondovalle. Le pianure del Sottoceneri saranno toccate perlopiù da pioggia, anche se non si esclude qualche fiocco misto all'acqua. Per avere accumuli significativi bisognerà salire sopra i 500 - 700 metri, dove sono previsti accumuli di 30-40 cm.

Teaser