Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: martedì 17 marzo 2015, ore 11:30
Prossima informazione: ultime informazioni


Fine nevicate in Ticino e Moesano

Le precipitazioni cessano nel primo pomeriggio.

Fine nevicate

Situazione attuale

Una depressione con centro sul Mediterraneo occidentale ha fatto affluire aria umia verso il pendio sudalpino.

La situazione di sbarramento è durata circa 48 ore con degli accumuli di precipitazione compresi tra 10 e 25 mm, con delle punte tra 40 e 70 mm nella valle Maggia.

Il limite delle nevicate è oscillato tra 900 e 1300 metri. A 1000 metri si sono misurati da 5 a 15 cm di neve fresca, sopra 1500 metri da 10 a 25 cm con punte tra 40 e 70 cm nella valle Maggia,  nell'alta valle Bedretto  e nella regione del Sempione.

Previsioni

Le precipitazioni cessano nel primo pomeriggio di martedì. La perturbazione si indebolisce ulteriormente e da domani un debole ponte anticiclonico sarà determinate per il tempo della regione alpina. L'allerta è quindi revocata.

Teaser