Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: domenica 16 agosto 2015, ore 12:30
Prossima informazione: ultime informazioni


Revoca dell'allerta di piene per il pendio nordalpino e il Vallese.

La portata dei fiumi sta diminuendo e le allerte di piene per le rispettive regioni possono essere revocate.

Meteo

Situazione attuale

La fascia depressionaria sull'Europa si sposta lentamente verso est e la regione alpina sarà toccata da aria a poco apoco meno umida.
L'evento di precipitazioni ha portato 40-70 mm di acqua nel Vallese, 30-50 mm sul pendio nordalpino centrale e occidentale e 20 mm sul pendio nordalpino orientale.

Previsioni

La fase principale delle precipitazioni è terminata, fino a lunedì sono attesti solo ancora 5-10 mm.

Corsi d'acqua e laghi

Situazione attuale

Le piogge in parte molto forti cadute nella notte da venerdì a sabato hanno provocato un aumento in parte molto marcato degli affluenti del Rodano e del Rodano stesso. Nella Massa presso Blatten e nella Vispa a Visp è stato raggiunto il grado di pericolo 2. Ma anche le portate di altri affluenti del Rodano sono aumentate. Il Rodano ha sfiorato il grado di pericolo 2 a Sion e Branson. Un secondo fronte di precipitazioni ha causato a partire da sabato pomeriggio un nuovo aumento dei livelli delle acque e dei bacini imbriferi dell’Oberland bernese (Kander, Lütschine). Il grado di pericolo 2 non è tuttavia stato raggiunto. I livelli dei laghi sono rimasti prevalentemente stabili.

Previsioni

Fino a lunedì mattina si prevedono precipitazioni deboli e locali. I deflussi nelle regioni interessate del Vallese e lungo il versante nordalpino continueranno a scendere nelle prossimo ore senza più raggiungere il grado di pericolo 2. I livelli dei fiumi raggiungeranno entro lunedì i valori considerati prevalentemente normali per questo periodo dell’anno. I livelli dei laghi rimarranno per lo più stabili nei prossimi giorni. Le allerte possono pertanto essere revocate.

 

Teaser