Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: lunedì 24 agosto 2015, ore 12:00
Prossima informazione: martedì 25 agosto 2015, ore 12:00

Processo livello Zone interessate da a
Piena 2 Sud delle Alpi 24.08.15, ore 12 25.08.15, ore 12

Sud delle Alpi: allerta di piena a livello regionale

Da lunedì sera a martedì mattina sussiste un pericolo di piena a livello regionale a sud delle Alpi.

Meteo

Situazione attuale

Il sistema depressionario che si estende dall Francia allle isole Britanniche sospinge da sudovest aria umida ed instabile verso le Alpi. Da domenica il pendio sudalpino si trova in una situazione di sbarramento. 

Nelle ultime 12 ore sono caduti da 15 a 40 mm di precipitazione.

Previsioni

L'apporto di aria umida ed instabile si intensifica nel corso del pomeriggio di lunedì. Le precipitazioni potranno assumere localmente un carattere temporalesco. Le precipitazioni diminuiscono nella notte su lunedì e entro martedì mattina cessano in tutte le regioni. Fino alla fine dell'evento sono attesi ulteriori 30-70 mm di pioggia. Complessivamente durante l'evento si attendono  da 60 a 80 mm con punte locali attorno a 100 mm.

Corsi d'acqua e laghi

Situazione attuale

Le portate dei corsi d’acqua a sud delle Alpi hanno reagito alle precipitazioni già cadute con un aumento moderato dei livelli. I livelli sono di poco superiori a quelli abituali, ma ancora nettamente al di sotto del grado di pericolo 2.

Previsioni

I temporali e i rovesci previsti per lunedì sera e nella notte su martedì possono causare piene in singoli ruscelli o in fiumi di piccole dimensioni. I fiumi più grandi come il Ticino e la Maggia reagiranno alle precipitazioni temporalesche con un aumento delle portate, ma presumibilmente non raggiungeranno o sfioreranno appena il grado di pericolo 2. I livelli del Lago Maggiore e del lago di Lugano saliranno, ma senza raggiungere il grado di pericolo 2.

Teaser