Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: lunedì 1 febbraio 2016, ore 12:00
Prossima informazione: ultime informazioni


Fine del pericolo di piena a nord delle Alpi.

Da lunedì mattina il tempo è secco. Le portate dei fiumi hanno già raggiunto i loro picchi. Le allerte di piena possono quindi essere revocate.

Meteo

Situazione attuale

Il fronte caldo attivo che durante il fine settimana ha causato precipitazioni estese, si allontana verso est. Le precipitazioni sono cessate ovunque.

Previsioni

Fino a martedì tempo asciutto.

Mercoledì sono attese a nord delle Alpi nuove precipitazioni, che non raggiungeranno però le soglie di allerta. Il limite delle nevicate sarà più basso rispetto allo scorso fine settimana.

Corsi d'acqua e laghi

Situazione attuale

Le precipitazioni e lo scioglimento delle nevi hanno causato un aumento diffuso delle portate a Nord delle Alpi. I fiumi di piccole e medie dimensioni, come pure la Thur e il Reno a Basilea, hanno già raggiunto i loro picchi. Il livello del corso superiore e centrale della Thur è salito fino a sfiorare il grado di pericolo 2, mentre gli altri ne sono rimasti al di sotto. Le allerte di piena possono quindi essere revocate.

Previsioni

I livelli dei fiumi di piccole e medie dimensioni continueranno a scendere nelle prossime ore. La portata del Reno a Basilea rimarrà a un livello elevato fino a lunedì sera e calerà in seguito.

Teaser