Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: sabato 5 marzo 2016, ore 11:00
Prossima informazione: sabato 5 marzo 2016, ore 18:00

Processo livello Zone interessate da a
Nevicate 3 Sud delle Alpi 04.03.16, ore 22 05.03.16, ore 18
Nevicate 3 Regioni di montagna confinanti a ridosso della cresta alpina principale e Alta Engadina 05.03.16, ore 00 06.03.16, ore 06

Forti nevicate a sud delle Alpi e nelle regioni adiacenti.

A basse quote da 10 a 30 cm, in montagna da 40 a 60 cm di neve fresca.

Neve

Situazione attuale

La perturbazione attiva sopra le Alpi determinerà ancora fino a sabato sera ulteriori precipitazioni con intensità che fino al primo pomeriggio potranno a tratti superare i 5 mm all'ora. Le precipitazioni raggiungono anche alcune regioni nordalpine a ridosso della cresta principale delle Alpi.

Il limite delle nevicate, a seguito della forte intensità, è sceso fino alle basse quote con accumuli a metà mattina di sabato anche in pianura di alcuni cm di neve, fatto salvo per le zone più basse del Mendrisiotto.

Previsioni

 

Gli accumuli totali attesi sono dell'ordine di 15 a 30 cm di neve a basse quote, da 40 a 60 cm sopra 600 - 900 metri. Alle quote più basse del Mendrisiotto e della regione del Ceresio gli accumuli saranno tuttavia inferiori.

Durante la giornata di sabato la perturbazione si sposterà gradualmente verso est. Nel corso di sabato pomeriggio le precipitazioni perderanno di intensità per poi cessare in serata, fatto salvo per le regioni a ridosso della catena principale delle Alpi e dell'Engadina, dove le precipitazioni si esauriranno solo nella notte. Domenica non sono più attese precipitazioni di rilievo.

Teaser