Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: giovedì 12 aprile 2018, ore 12:00
Prossima informazione: ultime informazioni


Fine delle forti nevicate in montagna. 

La fase più intensa delle forti nevicate in montagna è terminata, l'allerta di livello 3 può essere revocata. 
Processo livello Zone interessate da a
Nevicate 3 Alta Valmaggia, Binntal, Blenio, Brig - nördliches Simplongebiet, Leventina, Locarnese, Riviera, Südliches Simplongebiet, Verzasca 11.04.18, ore 12 12.04.18, ore 12

Meteo  (Aggiornato il: 12.04.2018, ore 12:00)

Situazione attuale

L'afflusso di aria umida verso il pendio sudalpino sta diminuendo gradualmente, a seguito dello spostamento verso est della perturbazione e all'arrivo di aria viepiù secca.

Da merecoledì pomeriggio le precipitazioni hanno ripreso vigore e la fase più intensa si è verificata come previsto durante la notte su giovedì. In poco più di 18 ore sono caduti sopra 2000 metri fra il Sempione e la zona del Gottardo da 30 a 50 cm di neve fresca, mentre nelle regioni circostanti gli accumuli sono stati compresi fra 20 e 30 cm. Il limite delle nevicate inizialmente sui 1400 metri è sceso nelle vallate del Sopraceneri fin verso i 1000 metri di quota.

Previsioni

Fino a venerdì in giornata, sono attese delle ulteriori precipitazioni, ma a carattere intermittente e in serata localmente anche accompagnate da qualche isolato temporale. I nuovi accumuli saranno inferiori ai 20 cm, ragione per cui le soglie per un allerta di livello 3 non saranno più raggiunte.

Teaser