Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Come comportarsi durante un temporale

Nel caso di temporali in rapido spostamento, sono da attendersi in particolare forti raffiche di vento ed eventaulmente grandine. Di regole, le raffiche precedono la fase più ricca di scariche e le precipitazioni. Per stimare la distanza da un temporale, avvalersi del lasso di tempo tra l’avvistamento del fulmine e il tuono. Minore è l’intervallo tra lampo e tuono, più vicino è il temporale.

Regola generale: dividendo per tre il numero di secondi che intercorre tra lampo e tuono, si otterrà la distanza dal temporale in km.

Raccomandazioni di comportamento immediatamente prima o durante un temporale:

  • Osservare l’evoluzione locale del tempo, raccogliere informazioni in merito alla sua evoluzione e adattare il comportamento alla situazione.
  • Prestare attenzione ai messaggi di allerta “Push” dell’ app di MeteoSvizzera
  • Evitare di sostare sulle creste delle montagne, sotto alberi isolati o sotto gruppi di alberi, stare lontani anche da pali o torri
  • Cercare riparo in un edificio o in un’automobile (gabbia di Faraday)
  • In assenza di possibilità di riparo, assumere una posizione accovacciata
  • Evitare escursioni in montagna o altre attività all’aperto
  • Stare lontani da oggetti metallici o dal superfici d’acqua
  • Se state facendo il bagno, uscite immediatamente dall’acqua
  • Evitare o percorrer più lentamente i tratti di strada allagati
  • Non sostare nel letto di ruscelli o torrenti come pure in prossimità di pendii molto ripidi
  • Seguire in ogni caso le raccomandazioni diramate dalle autorità!

Teaser