Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: mercoledì 30 gennaio 2019, ore 11:00
Prossima informazione: giovedì 31 gennaio 2019, ore 11:00


Forte tempesta sul pendio nordalpino 

Da giovedì sera a venerdì sera sul versante nordalpino è attesa una tempesta di favonio con raffiche da 90 a 120 km/h nelle vallate, da 110 a 140 km/h in montagna. 
Processo livello Zone interessate da a
Vento 3 Alpennordhang 31.01.19, ore 18 02.02.19, ore 08

Meteo  (Aggiornato il: 30.01.2019, ore 11:00)

Situazione attuale

Una profonda zona di bassa pressione si sposta dal vicino Atlantico al Golfo di Biscaglia, instaurando dalla serata di giovedì una forte corrente da sudovest sulla regione alpina che provocherà un episodio favonico marcato sul versante nordalpino e alcune nevicate sul versante sudalpino e sulla Svizzera occidentale.

Previsioni

Da giovedì sera il vento da sud in montagna sarà in intensificazione, e con esso il favonio nelle vallate alpine, che raggiungerà le punte massime nella giornata di venerdì. Le raffiche potranno raggiungere i 90 - 120 km/h, intensità anche maggiori nei luoghi più esposti come ad esempio nella valle urana della Reuss. In montagna il vento da sud causerà raffiche tra 110 e 140 km/h, sulle creste fino a 160 km/h. Nella notte su sabato un fronte freddo raggiungerà la regione alpina da ovest, mettendo fine all'evento di favonio.

A partire dalla notte su venerdì sul versante sudalpino e sulla Svizzera occidentale sono invece attese alcune nevicate, per le quali domani verrà molto probabilmente emessa un'allerta di livello 3.

Teaser