Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: venerdì 26 luglio 2019, ore 18:05
Prossima informazione: ultime informazioni


Fine della forte ondata di caldo in tutta la Svizzera 

Una perturbazione temporalesca interesserà nel fine settimana l'intera regione alpina ponendo fine al periodo canicolare che persisteva da inizio settimana. 

Meteo  (Aggiornato il: 26.07.2019, ore 18:05)

Situazione attuale

Il vasto anticiclone che ricopre buona parte dell'Europa ha iniziato a indebolirsi, ha influenzato però anche venerdì il tempo nella regione alpina. Da martedì a venerdì sono state registrate temperature massime a basse quote comprese fra 33 e 37 gradi. L'indice di calore HI ha superato diffusamente la soglia di 93 unità, toccando locamente nella Svizzera romanda e a sud delle Alpi anche le 100 unità. Venerdì pomeriggio alcuni temporali si sono sviluppati a partire dalla fascia alpina.
 

Previsioni

L'alta pressione che si estende dall'Europa centrale alla Scandinavia si ritirerà domani verso l'Europa settentrionale. Di conseguenza una perturbazione temporalesca attiva proveniente dalla Francia avanzerà verso la regione alpina manifestandosi con temporali localmente anche forti, in particolare venerdì sera e tra sabato pomeriggio e domenica mattina. Essa sarà seguita da aria più fresca che porrà fine al periodo molto caldo in tutto il Paese.
L'allerta canicola in vigore da inizio settimana è pertanto revocata.
 

Teaser