Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: domenica 11 agosto 2019, ore 11:00
Prossima informazione: lunedì 12 agosto 2019, ore 11:00


Precipitazioni intense nelle Alpi centrali e orientali e nelle regioni di pianura limitrofe. 

Tra lunedì mattina e lunedì sera nelle Alpi centrali e orientali, così come nelle regioni di pianura limitrofe, sono attesi da 30 a 60 mm di pioggia. 
Processo livello Zone interessate da a
Piogge 3 Altipiano svizzero orientale, Binntal, Obergoms, versante nordalpino centrale, versante nordalpino orientale 12.08.19, ore 10 12.08.19, ore 22

Meteo  (Aggiornato il: 11.08.2019, ore 11:00)

Situazione attuale

Davanti ad un canale di bassa pressione esteso dal Mare del Nord al Golfo di Biscaglia, la regione alpina è interessata da una forte corrente sudoccidentale in quota. Nella giornata di oggi, domenica, viene sospinta verso la Svizzera aria instabile, mentre un fronte freddo raggiungerà il nostro Paese in serata e nella notte su domani. Tra il versante sudalpino e le Alpi centrali e orientali sono quindi attese precipitazioni intense.

Previsioni

Domenica pomeriggio si verificheranno alcuni temporali dapprima sul pendio sudalpino, in seguito anche al nord, con fenomeni localmente di forte intensità. La tendenza temporalesca continuerà anche nella giornata di lunedì al sud, specialmente lungo le Alpi, e sarà accompagnata da precipitazioni intense. Lunedì anche sul versante nordalpino, specialmente nelle Alpi centrali e orientali e nelle regioni limitrofe dell'Altopiano, sono attese piogge persistenti fino alla tarda serata. In queste regioni sono attesi da 30 a 60 mm di pioggia. Il limite delle nevicate calerà gradualmente da circa 3500 a 2700 metri.

Nella notte su martedì è atteso un veloce miglioramento e le precipitazioni termineranno.

Teaser