Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: martedì 13 agosto 2019, ore 11:00
Prossima informazione: ultime informazioni


Revoca di tutte le allerte di piena. 

La situazione concernente le piene sta migliorando. I picchi delle portate sono transitati dai tratti dei corsi d’acqua in stato di allerta. Si registra un diffuso calo delle portate al di sotto dei valori soglia critici. 

Meteo  (Aggiornato il: 13.08.2019, ore 11:00)

Situazione attuale

La regione alpina si trova martedì sotto l'influsso di correnti occidentali in quota, che portano aria moderatamente umida di origine atlantica.

Previsioni

Martedì lungo il versante nordalpino sono attesi alcuni rovesci, ma i quantitativi non dovrebbero superare i 5-10 mm. Mercoledì è atteso tempo più stabile e asciutto.

Corsi d'acqua e laghi  (Aggiornato il: 13.08.2019, ore 11:00)

Situazione attuale

Le precipitazioni a carattere temporalesco di domenica e lunedì hanno causato un diffuso aumento delle portate in Ticino, nel Vallese superiore, lungo il versante nordalpino centrale e orientale e nei Grigioni. Diversi fiumi hanno raggiunto nel corso di lunedì un livello nell’ambito del grado di pericolo 2, ad esempio il Ticino, il Rodano superiore e il Reno posteriore. Singoli tratti di fiumi hanno temporaneamente fatto registrare portate nell’ambito del grado di pericolo 3, ad esempio presso la stazione di misura Reuss-Andermatt. Fino a martedì mattina le portate del Reno alpino sono salite quasi alla soglia del grado di pericolo 2; da allora continuano a scendere.

Previsioni

Le previsioni indicano un’ulteriore normalizzazione della situazione. Le portate, in parte ancora elevate, si situano al di sotto dei gradi di pericolo indicati e continueranno a scendere nel corso delle prossime ore e dei prossimi giorni. Le allerte di piena vigenti sono pertanto revocate.

 

Teaser