Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: lunedì 19 agosto 2019, ore 11:00
Prossima informazione: martedì 20 agosto 2019, ore 11:00


Piogge intense e persistenti nelle Alpi centrali e orientali e nelle Prealpi. 

Tra lunedì sera e mercoledì mattina nelle Alpi centrali e orientali sono attesi tra 60 e 90 mm di pioggia. 
Processo livello Zone interessate da a
Piogge 3 Nord e centro dei Grigioni, versante nordalpino centrale, versante nordalpino orientale 19.08.19, ore 21 21.08.19, ore 03

Meteo  (Aggiornato il: 19.08.2019, ore 11:00)

Situazione attuale

Davanti ad una perturbazione fra il Mare del Nord ed il Golfo di Biscaglia, sulle Alpi soffia una forte corrente sudoccidentale. Il nord delle Alpi si trova vicino al limite di massa d'aria, mentre in quota affluisce aria umida e instabile da sudovest. Questi fattori porteranno precipitazioni intense soprattutto sulle Alpi centrali e orientali.

Previsioni

Nella notte sul martedì le precipitazioni, portate dal versante sudalpino verso le Alpi centro-orientali, si intensificheranno ed avranno a tratti carattere temporalesco. Con brevi interruzioni, esse proseguiranno fino a mercoledì mattina. Nelle Alpi centrali e orientali in questo periodo sono attesi 60-90 mm di pioggia, con quantitativi localmente superiori in corrispondenza dei temporali. Il limite delle nevicate, inizialmente a 3300-3600 metri, scenderà nella notte sul mercoledì a 2800-3200 metri. Nelle zone adiacenti e su parte dell'Altopiano sono pure attese precipitazioni abbondanti: per queste regioni è perciò emesso un avviso di livello 2.

Anche nel Sopraceneri e nel Moesano sono attese precipitazioni intense, con quantitativi compresi tra 60 e 110 mm, che per queste regioni corrispondono ad un avviso di livello 2.    

Teaser