Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: giovedì 4 giugno 2020, ore 11:00
Prossima informazione: giovedì 4 giugno 2020, ore 23:00


Forti piogge a sud delle Alpi 

Tra mercoledì sera e giovedì notte sul versante sudalpino sono attese forti precipitazioni con accumuli compresi tra 80 e 120 mm, con punte fino a 150 mm. 
Processo livello Zone interessate da a
Piogge 3 Basso Moesano, Bellinzonese, Riviera, Sotto Ceneri 03.06.20, ore 18 05.06.20, ore 00

Meteo  (Aggiornato il: 04.06.2020, ore 11:00)

Situazione attuale

Una vasta zona di bassa pressione tra il Mare del Nord e l'Europa centrale convoglia aria umida da sud verso le Alpi. Nel corso della notte tra mercoledì e giovedì sul versante sudalpino si è instaurata una situazione di sbarramento.

Su tutto il Paese le precipitazioni sono iniziate nel pomeriggio di mercoledì sotto forma di rovesci e temporali, per poi diventare più continue e persistenti nella notte su giovedì. A sud delle Alpi tra mercoledì pomeriggio e giovedì mattina sono stati misurati da pochi millimetri in prossimità della cresta alpina principale a 60 - 80 mm sul Ticino centro-meridionale. Nelle altre regioni della Svizzera le precipitazioni sono di minore entità: da 5 a 20 mm di precipitazioni, con punte fino a 30 mm nel bacino lemanico e sul Giura vodese.

 

Previsioni

La vasta depressione sull'Europa centrale si sposterà solo lentamente verso est, determinando fino a giovedì sera un afflusso continuo di aria umida verso le Alpi e il persistere della situazione di sbarramento sul pendio sudalpino. Nell'ultima fase delle precipitazioni, in corrispondenza con il passaggio del fronte freddo legato alla depressione nella serata di giovedì, le precipitazioni potranno nuovamente assumere un carattere temporalesco, per poi esaurirsi rapidamente entro la notte.

Fino alla fine dell'evento nel Ticino centrale e meridionale, nelle regioni allertate con il livello 3 così come nel Locarnese, sono attesi ulteriori 40 - 60 millimetri di pioggia, con punte fino a 80 millimetri in corrispondenza delle celle temporalesche più attive. Sul resto del versante sudalpino, invece, gli accumuli di pioggia entro la mezzanotte di giovedì non dovrebbero superare i 30 - 40 mm, con punte fino a 60 mm.

Per il resto della Svizzera ulteriori 15 - 25 mm sono attesi nella Svizzera centro-orientale, con punte in prossimità della cresta principale delle Alpi fino a 35, mentre verso la Svizzera romanda e in Vallese sono attesi da 5 a 15 mm.

Le allerte di livello 3 restano valide fino alla mezzanotte di giovedì 4 giugno.

Teaser