Navigazione

Collegamenti ipertestuali

ausgew�hlt

Contenuto

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: martedì 9 giugno 2020, ore 11:00
Prossima informazione: giovedì 11 giugno 2020, ore 11:00


Piene in Ticino. 

Lago di Lugano e Tresa: pericolo di piena moderato 
Processo livello Zone interessate da a
Piena 2 Lago di Lugano - Melide 09.06.20, ore 09 11.06.20, ore 12
Piena 2 Tresa-Ponte Tresa 09.06.20, ore 09 11.06.20, ore 12

Corsi d'acqua e laghi  (Aggiornato il: 09.06.2020, ore 11:00)

Situazione attuale

In Ticino le precipitazioni nella notte su martedì sono risultate meno intense del previsto. Da lunedì mattina sono stati rilevati soltanto da 10 a 20 mm di pioggia. L’aumento delle portate degli emissari è stato pertanto solo molto lieve. Il lago di Lugano ha raggiunto il suo picco nella notte su martedì sfiorando il grado di pericolo 3 e da allora è rimasto stabile a quel livello. La Tresa, emissario del lago di Lugano, si situa da domenica pomeriggio nel grado di pericolo 2. 

Previsioni

In Ticino sono previste ulteriori precipitazioni fino a venerdì, che saranno tuttavia insignificanti per il pericolo di piena. I fiumi di piccole e medie dimensioni rimarranno al di sotto del grado di pericolo 2. Le allerte di piena regionali nel Sopra e Sottoceneri sono pertanto revocate. Poiché nei prossimi giorni si prevede un lento calo delle acque del lago di Lugano, l’allerta è retrocessa al grado di pericolo 2. La Tresa rimarrà regolata al grado di pericolo 2, affinché le acque del lago di Lugano possano continuare a calare. Le acque del Lago Maggiore hanno raggiunto il loro picco nel corso di lunedì mattina e stanno lentamente scendendo. Poiché il loro picco è rimasto al di sotto del grado di pericolo 2, l’allerta è revocata.

Teaser