Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Pericolo attuale di Piene

Aggiornamento: 30.06.2016, 19:30

Pericolo attuale di Piene in Svizzera

  (4 Messaggi)   nascondere

Bollettino dei pericoli naturali

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: martedì 28 giugno 2016, ore 12:00
Prossima informazione: venerdì 1 luglio 2016, ore 12:00

I livelli delle acque rimangono elevati

I livelli del Lago Bodanico resteranno elevati ancora per molti giorni. Portate ancora elevate in uscita dal lago Bodanico e da quello di Bienne.
Processo livello Zone interessate da a
Piena 4 Lago di Costanza 17.06.16, ore 07 01.07.16, ore 12
Piena 2 Aare a valle del lago di Bienne 16.06.16, ore 12 01.07.16, ore 12
Piena 2 Reno dal lago di Costanza fino alla confluenza con il Thur 28.06.16, ore 12 01.07.16, ore 12

Meteo

Situazione attuale

Un debole cuneo dell'anticiclone delle Azzorre si spinge fino all'Europa centrale determinando condizioni di stabilità. Mercoledì una zona depressionaria attualmente posizionata a sud dell'Islanda si avvicina all'Europa centrale causando una destabilizzazione delle condizioni atmosferiche. Nella notte su giovedì un fronte freddo attraverserà il nostro Paese da ovest. Da venerdì la regione alpina sarà nuovamente sotto l'influsso anticiclonico.

Previsioni

Martedì il tempo rimane asciutto. Mercoledì mattina qualche rovescio isolato non è escluso; dal pomeriggio i rovesci o temporali isolati saranno presenti sopratutto sulle montagne. Dalla notte su giovedì i rovesci e i temporali si stenderanno a tutte le regioni. Solo a partire dal pomeriggio di giovedì in pianura si verificheranno le prime schiarite, mentre nelle Alpi le piogge saranno ancora presenti. Entro giovedì pomeriggio sono previsti dai 10 ai 20 mm, localmente, in particolare sull'Altopiano e a sud delle Alpi, dai 20 ai 40 mm di pioggia. Il limite delle nevicate si situa sui 3000 metri. Venerdì pomeriggio in montagna saranno ancora possibili rovesci o temporali isolati.

Corsi d'acqua e laghi

Situazione attuale

Dopo l’aumento del fine settimana, i livelli di praticamente tutti i laghi e corsi d'acqua svizzeri stanno al momento calando.
I livelli del lago Bodanico permangono nella fascia di pericolo 4. La portata del Reno a valle del lago Bodanico scende lentamente e si trova di nuovo nella fascia di pericolo 2.
Anche le portate dei fiumi a valle degli altri grandi laghi rimangono a un livello molto elevato. La portata dell’Aare a valle del lago di Bienne permane nella fascia di pericolo 2 e anche quella dell’Aare a valle del lago di Thun è molto elevata. Il livello del Reno dal lago Bodanico e Basilea scende lentamente a valle della confluenza con l’Aare ma, a causa dei forti afflussi, si situa tuttora appena al di sotto del grado di pericolo 2.
Da lunedì, il livello del lago dei Quattro Cantoni è di nuovo inferiore al grado di pericolo 2.

Previsioni

La situazione idrologica migliorerà leggermente fino a mercoledì sera e i livelli delle acque scenderanno. Da mercoledì sera a giovedì sera le forti precipitazioni a nord delle Alpi causeranno un aumento dei livelli in particolare dei piccoli e medi corsi d’acqua. Questi ultimi scenderanno nuovamente a partire da venerdì.
I livelli del lago Bodanico (superiore e inferiore) permarranno per molti giorni nel grado di pericolo 4. Di conseguenza, le portate in uscita dal lago saranno ancora elevate e il tratto del Reno interessato rimarrà per molti giorni nel grado di pericolo 2.
La portata in uscita dal lago di Bienne verrà regolata a un livello elevato anche nei prossimi giorni, ragione per cui l’Aare a valle del lago rimarrà nel grado di pericolo 2.



Teaser

Livello di pericolo 1 (pericolo nullo o debole)
Livello di pericolo 2 (pericolo moderato)
Livello di pericolo 3 (pericolo marcato)
Livello di pericolo 4 (pericolo forte)
Livello di pericolo 5 (pericolo molto forte)
nessuno livello di pericolo
Livello di pericolo 1 (pericolo nullo o debole)
  • Consegueze: In generale nessun (concreto) pericolo.
  • Raccomandazioni comportamentali: Sostare in prossimità di corsi e specchi d'acqua non è pericoloso. La vigilanza è tuttavia sempre d’obbligo!
Livello di pericolo 2 (pericolo moderato)
  • Consegueze: Improbabili straripamenti e inondazioni locali nei punti esposti.
  • Raccomandazioni comportamentali: Sostare in prossimità di corsi d'acqua può rivelarsi pericoloso. Tenete le debite distanze! Seguite l'evoluzione della situazione e adottate le prime misure di protezione. Ulteriori informazioni: «Raccomandazioni comportamentali in caso di piena»
Livello di pericolo 3 (pericolo marcato)
  • Consegueze: Straripamenti e inondazioni locali nei punti esposti.
  • Raccomandazioni comportamentali: È estremamente pericoloso sostare in prossimità di corsi d'acqua. Statene lontani! Seguite l'evoluzione della situazione e adottate le misure di protezione necessarie. Ulteriori informazioni: «Raccomandazioni comportamentali in caso di piena»
Livello di pericolo 4 (pericolo forte)
  • Consegueze: Straripamenti e inondazioni in diversi punti.
  • Raccomandazioni comportamentali: È estremamente pericoloso sostare in prossimità di corsi d'acqua. Statene lontani! Seguite l'evoluzione della situazione e adottate le misure di protezione necessarie. Ulteriori informazioni: «Raccomandazioni comportamentali in caso di piena»
Livello di pericolo 5 (pericolo molto forte)
  • Consegueze: Straripamenti e inondazioni in diversi puntiR
  • accomandazioni comportamentali: È estremamente pericoloso sostare in prossimità di corsi d'acqua. Statene lontani! Seguite l'evoluzione della situazione e adottate le misure di protezione necessarie. Ulteriori informazioni: «Raccomandazioni comportamentali in caso di piena»

 

nessuno livello di pericolo

Nessuna valutazione