Ambito dei contenuti

Pericoli naturali attuali in Svizzera

Aggiornamento: 20.05.2024, 12:32
Rappresentazione visiva complessa die pericoli naturali attuali in Svizzera. Le stesse informazioni sono disponibili per iscritto qui sotto.

Pericoli attuali in Svizzera

  (5 Messaggi) nascondere
  • Piogge: pericolo moderato, livello 2

    Validità: 21.05.2024, ore 03:00 - 21.05.2024, ore 18:00
    - Possibili conseguenze: Se il suolo è già fradicio, aumento del livello di ruscelli e torrenti. In casi eccezionali, allagamenti locali, p. es. in sottopassaggi, autorimesse sotterranee o cantine
    - Raccomandazioni di comportamento: Non sostare in prossimità di ruscelli o torrenti e dei fiumi né vicino a pendii ripidi.
    - Accumuli previsti: 20 - 40 mm
    - Limite delle nevicate: 2100 - 2500 m (in calo)
    0:Rain:2:MCH:130,137,138,145,146,147,148,149,152,153,154,155,156,157,158,160,161,162,163,164,165,166,167,168,169,170,171,172,173,174,175,176,177,178,179,180,181,182,183,184,185,186,187,188:
  • Piogge: pericolo moderato, livello 2

    Validità: 21.05.2024, ore 03:00 - 21.05.2024, ore 18:00
    - Possibili conseguenze: Se il suolo è già fradicio, aumento del livello di ruscelli e torrenti.
    - Raccomandazioni di comportamento: Non sostare in prossimità di ruscelli o torrenti e dei fiumi né vicino a pendii ripidi.
    - Accumuli previsti: 15-35 mm
    - Limite delle nevicate: 2100 - 2500 m (in calo)
    1:Rain:2:MCH:314,315,316,317,318,319:
  • Piogge: pericolo moderato, livello 2

    Validità: 20.05.2024, ore 18:00 - 21.05.2024, ore 12:00
    - Possibili conseguenze: Se il suolo è già fradicio, aumento del livello di ruscelli e torrenti.
    - Raccomandazioni di comportamento: Non sostare in prossimità di ruscelli o torrenti e dei fiumi né vicino a pendii ripidi. Prestare attenzione a eventuali avvisi di piena dell'UFAM
    - Accumuli previsti: 40-70 mm
    - Limite delle nevicate: 2700 m
    2:Rain:2:MCH:309,310,311:
  • Incendio di boschi: pericolo moderato, livello 2

    Valide dal: 17.05.2024
    Per ulteriori informazioni sulle misure da adottare nei Cantoni si rimanda al sito Internet dell'UFAM.
    3:Forestfire:2:ForestFire:1005,1007,1017,1011,1014,1000,1013,1004,1003,1001:
  • Terremoti: pericolo nullo o debole, livello 1

    20.05.2024, 07:24 Sisma di magnitudo 2.5 a Schwarzhorn VS. Eventualmente percepito in questa regione a rischio. Non si attendono danni.
    4:Earthquake:1:MCH:122,239,240,241,242,243,244,245,246,247,248,251,252:291,367

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: lunedì 20 maggio 2024, ore 11:00
Prossima informazione: giovedì 23 maggio 2024, ore 11:00

Livelli ancora elevati dei laghi a sud delle Alpi 

Temporaneo nuovo innalzamento dei livelli delle acque in Ticino.  
Processo livello Zone interessate da a
Piena 2 Lago di Lugano 20.05.24, ore 11 23.05.24, ore 11
Piena 2 Tresa 20.05.24, ore 11 23.05.24, ore 11

Meteo  (Aggiornato il: 20.05.2024, ore 11:00)

Previsioni

Una vasta depressione in quota centrata sulla Francia si avvicina al nostro Paese, favorendo l’afflusso di aria umida e instabile in direzione del versante sudalpino, in particolare tra lunedì pomeriggio e martedì.

Le precipitazioni previste tra lunedì pomeriggio e martedì a mezzogiorno toccheranno soprattutto il Ticino centrale e meridionale, dove gli accumuli potranno superare i 50 mm. Trattandosi di precipitazioni a carattere convettivo, gli accumuli potranno essere localmente maggiori e distribuiti in modo irregolare sul territorio. A partire dal pomeriggio di martedì i rovesci si attenueranno, per poi riprendere vigore in serata.

Mercoledì e giovedì saranno caratterizzati da tempo variabile con un marcato ciclo diurno, ma senza accumuli di rilievo in maniera estesa sul territorio.

Corsi d'acqua e laghi  (Aggiornato il: 20.05.2024, ore 11:00)

Situazione attuale

Durante il fine settimana di Pentecoste, in Ticino i livelli dei laghi e dei loro affluenti sono scesi in misura significativa.

Da domenica sera il livello del Lago Maggiore si trova di nuovo al di sotto del grado di pericolo 2. Di conseguenza, la relativa allerta di piena può essere revocata.

Il lago di Lugano e il suo emissario, la Tresa, registrano attualmente ancora livelli nel grado di pericolo 2 (pericolo di piena moderato).

Previsioni

Le precipitazioni previste per martedì e giovedì causeranno un nuovo aumento delle acque, in particolare di quelle del lago di Lugano che, di conseguenza, questo rimarrà nel grado di pericolo 2 ancora per diversi giorni. Stando alle attuali previsioni è tuttavia improbabile che raggiunga ancora il grado di pericolo 3.

La portata della Tresa continuerà a essere regolata a un livello elevato entro il grado di pericolo 2; un’ulteriore graduale riduzione è prevista solo quando le precipitazioni si saranno attenuate.

Anche il livello del Lago Maggiore salirà nuovamente in misura moderata martedì e mercoledì. È tuttavia improbabile che torni a segnare livelli nel grado di pericolo 2.