Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Pericolo attuale di Valanghe

Aggiornamento: 23.03.2017, 12:13

Pericolo attuale di Valanghe in Svizzera

  (6 Messaggi)   nascondere
  • Valanghe: pericolo forte, livello 4

    Validità: 23.03.2017, ore 08:00 - 23.03.2017, ore 17:00
    Neve fresca e ventata, neve vecchia
    0:Avalanches:4:2224,6121,5212,6114,4242,6111,6112,4244:
    Bedrettotal, Binntal, obere Leventina, obere Maggiatäler, südliches Obergoms, südliches Tavetsch, südliches Urseren, untere Maggiatäler
  • Valanghe: pericolo marcato, livello 3

    Validità: 23.03.2017, ore 08:00 - 23.03.2017, ore 17:00
    Neve ventata, neve vecchia
    1:Avalanches:3:6131,2222,6132,2221,2223,6122,6115,6113,4232,4231,5211,1247,6211,4241,5215,4243,6212:
    Bleniotal, Grimselpass, Luganese, Maderanertal, Meiental, Mendrisiotto, nördliches Obergoms, nördliches Simplon Gebiet, nördliches Tavetsch, nördliches Urseren, oberes Misox/Calanca, Reckingen, Riviera, südliches Simplon Gebiet, untere Leventina, unteres Misox/Calanca, Val Sumvitg
  • Valanghe: pericolo marcato, livello 3

    Validità: 23.03.2017, ore 08:00 - 23.03.2017, ore 17:00
    Neve ventata, neve vecchia
    2:Avalanches:3:7211,5124,2123,2212,2122,3112,2211,2132,4222,4223,5223,1246,5233,5216,5214:
    Avers, Bergell, Engelberg, Flims, Gadmertal, Linthal, Melchtal, Muotatal, Obersaxen - Safiental, Rheinwald, Saas Fee, Schächental, Uri Rotstock, Zermatt, Zervreila
  • Valanghe: pericolo moderato, livello 2

    Validità: 23.03.2017, ore 08:00 - 23.03.2017, ore 17:00
    Neve ventata
    3:Avalanches:2:5121,3113,1243,1242,1245,1244,3223,1221,1114,3222,3111,2121,1223,1241,1222,1213,1121,4121,1311,3311,1234,1233,1232,1312,1231,1212,2131,1211,2111,1113,1112,4213,1111,1228,4211,1226,1227,1224,1225,4112,4111,4114,4113:
    Adelboden, Aletsch Gebiet, Alpstein - Alvier, Blüemlisalp, Brienzersee, Calanda, Diemtigtal, Emosson, Engstligen, Entlebuch, Freiburger Alpen, Gantrisch, Gd-St-Bernard, Glarner Voralpen, Glaubenberg, Grindelwald, Gstaad, Guttannen, Génépi, Hasliberg - Rosenlaui, Hohgant, Iffigen, Jungfrau - Schilthorn, Kandersteg, Lauterbrunnen, Lenk, Leysin, Liechtenstein, Lötschental, Montana, Ovronnaz, Pays d'Enhaut, Schreckhorn, Schwyzer Voralpen, Sernftal, St. Galler Oberland, Torgon, Val d'Illiez, Villars, Waadtländer Voralpen, westliche Berner Voralpen, Wildhorn, östliche Berner Voralpen
  • Valanghe: pericolo moderato, livello 2

    Validità: 23.03.2017, ore 08:00 - 23.03.2017, ore 17:00
    Neve vecchia, neve ventata
    4:Avalanches:2:7231,5122,5123,4124,4125,4221,7126,7125,7124,4122,7123,4123,7122,5221,7121,5222,7222,5112,5113,5111,7221,4212,7113,7112,7115,7114,7111,4116,4115,5234,5231,5232:
    Albulatal, Arolla, Bernina, Bivio, Corvatsch, Davos, Domleschg - Lenzerheide, Mauvoisin, Mountet, Münstertal, nördliches Prättigau, oberes Puschlav, Oberhalbstein, Samnaun, Schams, Schanfigg, St. Moritz, Sur Tasna, südliches Prättigau, Turtmanntal, untere Vispertäler, unteres Puschlav, Val Chamuera, Val d'Anniviers, Val d'Hérens, Val dal Spöl, Val S-charl, Val Suot, Verbier, westliche Silvretta, Zuoz, östliche Silvretta
  • Valanghe: pericolo nullo o debole, livello 1

    Validità: 23.03.2017, ore 08:00 - 23.03.2017, ore 17:00
    Neve vecchia
    5:Avalanches:1:3221,3211:
    Appenzeller Alpen, Toggenburg

Teaser

Livello di pericolo 1 (pericolo nullo o debole)
Livello di pericolo 2 (pericolo moderato)
Livello di pericolo 3 (pericolo marcato)
Livello di pericolo 4 (pericolo forte)
Livello di pericolo 5 (pericolo molto forte)
nessuno livello di pericolo
Livello di pericolo 1 (pericolo nullo o debole)

Il distacco è generalmente possibile soltanto con un forte sovraccarico su isolati punti sul terreno ripido estremo. Sono possibili solo scaricamenti e piccole valanghe spontanee.

Vie di comunicazione e centri abitati:

Nessuna minaccia.

Sciatori fuori pista:

Condizioni in generale sicure.

Stabilità del manto nevoso:

Il manto nevoso è in generale ben consolidato e stabile.

Livello di pericolo 2 (pericolo moderato)

Il distacco è possibile soprattutto con un forte sovraccarico sui pendii ripidi indicati in bolletino. Non sono da aspettarsi grandi valanghe spontanee.

Vie di comunicazione e centri abitati:

Minaccia da parte di valanghe spontanee poco probabile.

Sciatori fuori pista:

Condizioni in buona parte favorevoli. Prudente scelta dell’itinerario, soprattutto sui pendii ripidi di quota e delle esposizioni indicate.

Stabilità del manto nevoso:

Il manto nevoso è moderatamente consolidato su alcuni pendii ripidi, per il resto è ben consolidato.

Livello di pericolo 3 (pericolo marcato)

Il distacco è possibile con un debole sovraccarico soprattutto sui pendii ripidi indicati in bolletino. In alcune situazioni sono possibili alcuni valanghe spontanee di media grandezza e in singoli casi anche grandi valanghe.

Vie di comunicazione e centri abitati:

Singole zone esposte sono minacciate. In queste zone sono raccomandati a seconda delle circostanze provvedimenti di sicurezza.

Sciatori fuori pista:

Condizioni in parte sfavorevoli. È necessaria esperienza nel giudicare la situazione sul fronte valanghe. Pendii ripidi di quota ed esposizioni indicate sono da evitare il più possibile.

Stabilità del manto nevoso:

Il manto nevoso presenta un consolidamento su molti pendii ripidi da moderato a debole.

Livello di pericolo 4 (pericolo forte)

Il distacco è probabile già con debole sovraccarico su molti pendii ripidi. In alcune situazioni sono da aspettarsi molte valanghe spontanee di media grandezza, e talvolta anche grandi valanghe.

Vie di comunicazione e centri abitati:

Buona parte delle zone esposte sono minacciate. In queste zone sono raccomandati dei provvedimenti di sicurezza.

Sciatori fuori pista:

Condizioni sfavorevoli. È necessaria molta esperienza nel giudicare la situazione sul fronte valanghe. Limitarsi a zone moderatamente ripide / attenzione anche alle zone di deposito delle valanga.

Stabilità del manto nevoso:

Il manto nevoso è debolmente consolidato sulla maggior parte dei pendii ripidi.

Livello di pericolo 5 (pericolo molto forte)

Sono da aspettarsi molte grandi, e talvolta anche molto grandi valanghe spontanee, anche su terreno moderatamente ripido.

Vie di comunicazione e centri abitati:

Minaccia acuta. Estesi provvedimenti di sicurezza.

Sciatori fuori pista:

Condizioni molto sfavorevoli. Rinuncia raccomandata. 

Stabilità del manto nevoso:

Il manto nevoso è in generale debolmente consolidato e per lo più instabile.

nessuno livello di pericolo

Nessuna valutazione