Navigazione

Collegamenti ipertestuali

selezionato

Contenuto

Pericoli naturali attuali in Svizzera

Aggiornamento: 23.03.2017, 12:13

Teaser di allerta

Pericoli attuali in Svizzera

  (14 Messaggi)   mostrare

Bollettino dei pericoli naturali

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: giovedì 23 marzo 2017, ore 12:00
Prossima informazione: venerdì 24 marzo 2017, ore 12:00

Nevicate abbondanti in montagna

Tra mercoledì e sabato mattina nell'Alto Ticino nevicate abbondanti sopra 2000 metri di quota.
Processo livello Zone interessate da a
Nevicate 3 Alta Vallemaggia, Leventina 21.03.17, ore 21 25.03.17, ore 08

Nevicate

Situazione attuale

Un vasto sistema depressionario è posizionato tra il Golfo di Biscaglia e il Mediterraneo occidentale e fino a venerdì le correnti sudoccidentali ad esso associate convoglieranno aria ancora umida verso la regione alpina, portando ulteriori precipitazioni al Sud delle Alpi e nelle Alpi.

Fino a giovedì mattina sulle regioni allertate sono caduti tra 75 e 100 mm di acqua, con punte fino a circa 150 mm in alta Vallemaggia. Il limite delle nevicate si è abbassato fin verso i 1500 metri. Oltre i 2000 metri di quota si è così accumulato fino a circa 1 metro di neve fresca.
 

Previsioni

Il tempo resta coperto e umido, giovedì le precipitazioni saranno continue o frequenti, diminuiranno invece nel corso di venerdì.

Nell'alta Vallemaggia, Bedretto e alta Leventina, sopra 2000 metri di quota, fino a sabato mattina è così previsto un accumulo totale di 100-150 cm di neve. Il limite delle nevicate sarà attorno a 1600 m di altitudine, con un calo temporaneo fino a 1400 m circa durante le fasi di nevicate più intense. In particolare giovedì e venerdì i venti in alta montagna soffieranno forti o tempestosi con punte fino a 80-90 km/h.