Ambito dei contenuti

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: venerdì 25 settembre 2020, ore 11:00
Prossima informazione: sabato 26 settembre 2020, ore 11:00


Forti nevicate sul pendio nordalpino. 

Da venerdì mattina a domenica mattina lungo il pendio nordalpino, al di sopra dei 1800 m, sono attese forti nevicate con accumuli compresi tra 50 e 90 cm. 
Processo livello Zone interessate da fino a
Nevicate 3 versante nordalpino 25.09.20, ore 06 27.09.20, ore 06

Meteo  (Aggiornato il: 25.09.2020, ore 11:00)

Situazione attuale

Una depressione si trova sul mare del Nord. Il fronte freddo ad essa associato ha attraversato la Svizzera nel corso della mattinata di venerdì. In seguito, la rotazione dei venti a nordovest ha portato all'instaurarsi di una situazione di sbarramento a nord delle Alpi. Il limite delle nevicate è sceso fino a 1500-1800 metri.

Previsioni

La situazione di sbarramento sul pendio nordalpino durerà fino alla notte su domenica. Sul versante nordalpino sono quindi attese precipitazioni intense. Entro venerdì notte il limite delle nevicate si abbasserà fino a 1100 metri circa, per poi calare ulteriormente fino a 900-1200 m entro domenica mattina. Sull'intero periodo di allerta sono attesi sopra 1200 metri dai 20 ai 40 cm di neve fresca, sopra 1800 metri localmente dai 50 ai 90 cm, soprattutto sul versante nordalpino orientale. Nelle altre regioni allertate con livello 3 sono attesi quantitativi di neve fresca più esigui.